L'ECCELLENZA NELLA CURA DELLE DIPENDENZE COMPORTAMENTALI
L'ECCELLENZA NELLA CURA DELLE DIPENDENZE COMPORTAMENTALI

La terapia consiste nell’identificazione delle problematiche emotive, cognitive e relazionali sottostanti all’eccesso di attività sportiva e alla rieducazione della persona ad una corretta, sana e funzionale attività fisica. L’obiettivo non è interrompere l’esercizio fisico, che anzi è un atteggiamento sano e benefico di rispetto verso se stessi, ma di ripristinare un equilibrio funzionale tra mente e corpo. È importante comprendere che esistono componenti psicologiche che tendono ad alimentare questo tipo di problematica. L’interruzione della pratica sportiva non rappresenta, la guarigione dal problema, di cui vanno ricercate e risolte, se necessario con l’aiuto professionale, le cause psicologiche sottostanti che potrebbero aprirsi verso altri sintomi. Il tentativo d’interruzione della dipendenza sportiva in una anoressica che la utilizza per il controllo del peso, possa aggravare la problematica connessa al controllo del cibo. Per questo, un intervento qualitativo deve mirare a ridare il giusto posto al corpo, aiutando a ritrovare il proprio ritmo e le potenzialità dell’organismo attraverso il recupero del significato più puro dello sport: quello di permettere la positiva espressione di se stessi attraverso un’immagine esteriore.

2017-09-12T09:24:42+00:00