L'ECCELLENZA NELLA CURA DELLE DIPENDENZE COMPORTAMENTALI
L'ECCELLENZA NELLA CURA DELLE DIPENDENZE COMPORTAMENTALI

Questo disturbo è stato trattato, fino al 1996, attraverso la psicoterapia individuale. Dal 1996 in poi, venne trattato attraverso psicoterapia di gruppo. Si è costituito un gruppo di auto-aiuto, trasformandosi nell’Associazione “Da donna a donna”. Il momento che porta il dipendente a richiedere aiuto, è definita dalla percezione del vuoto, dalla perdita d’identità, dalla rabbia della frustrazione di non essere ricambiate nella dedizione e nell’amore. Iniziano a sentirsi sole e si convincono di avere “qualcosa che non va”. L’esperienza di prendersi cura degli altri abitua la persone ad accontentarsi di quasi nulla, pur di sentirsi importante ed indispensabile per qualcuno. L’obiettivo del processo terapeutico è rappresentato dall’acquisizione di consapevolezza, dalla scoperta di una fragilità che coesiste con una forza in grado di permettere la visione del reale e la capacità di poter migliorare la propria vita.

2017-09-12T09:25:38+00:00